Cdr in ENEL? Manifestiamo!


Segnaliamo che in occasione del convegno organizzato dal presidente della provincia della Spezia, Marino Fiasella, in parteneship con Veolia ed Acam, riguardante la “valorizzazione energetica dei rifiuti” (ovvero il co-incenerimento del Cdr in Enel). La federazione provinciale di Rifondazione Comunista insieme alle compagne ed ai compagni del PdCI, organizza una manifestazione, proprio il 15 luglio presso Villa Marigola dalle 16.30, chiamando a raccolta tutti i cittadini che hanno a cuore il futuro della nostra provincia e la tutela della loro salute per dimostrare pacificamente le nostre idee.

A che servirebbe un convegno con relatori come ENEL o Veolia? A dimostrare che l’esperienza della centrale di Fusina è sostenibile? Per farci una lezione su un caso forzatamente definito analogo e che non è paragonabile ne per la locazione (Vallegrande è praticamente in città, l’impianto Fusina è stato pensato per la co-combustione), ne per il Cdr prodotto? Ci chiediamo come sia possibile indagare liberamente qualsiasi ipotesi scientifica quando tra i relatori ci sono i beneficiari di un’operazione industriale, chi la sostiene fermamente come Ivan Strozzi e tra gli sponsorizzatori del seminario figuri un’azienda che costruisce e gestisce impianti di incenerimento, oltre che produrre il Cdr spezzino a Saliceti: è come se andassimo a chiedere al tabaccaio se ci consiglia di smettere di fumare.

Se Fiasella avesse avuto a cuore la discussione aperta perché non ha messo all’ordine dei lavori seminariali come non produrre Cdr utilizzando Saliceti come centro di compostaggio e come raggiungere i “Rifiuti Zero“? Perché non convoca quei medici (dall’ISDE a Medicina democratica) che da anni portano avanti le loro battaglie dimostrando concretamente la nocività dell’incenerimento e delle sostanze come diossine e furani prodotte da tale pratica?

Diciamo no all’incenerimento del CDR in ENEL! Anche noi follesi manifestiamolo a Villa Marigola, tutte/i insieme!

Raggio di ricaduta delle ceneri ENEL

Raggio di ricaduta delle emissioni (20 km)

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Fu giusto contestare il seminario inceneritorista di Fiasella. Ancora scandalo inceneritori! : Federazione spezzina di Rifondazione comunista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

  • 16.147 Visite
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: